Molti hard disk a stato solido sono 2.5 “SATA (I, II o III) – sono quelli che si adattano in computer intel-ssd-card-ssd750desktop o portatile al posto dei dischi rigidi standard. Tuttavia, vi è un altro tipo di SSD che in realtà è una scheda PCIe. Quale è esattamente la differenza e quale è la migliore per l’utilizzo nel proprio PC può portare molta confusione, ma ho intenzione spiegare tutto in un linguaggio semplice, senza gergo informatico.

Troverete un sacco di informazioni contrastanti su Internet sulle schede PCIe SSD perché questi prodotti sono cambiate drasticamente negli ultimi 7 anni. Avevano dei problemi di compatibilità, ma le schede moderne funzionano proprio come gli altri hard disk.

Perché usare le Schede PCIe SSD?

A meno che non rientri in uno dei scenari, dovresti usare con SATA SSD. Ambienti aziendali sono uno scenario che può fare uso di queste schede. Possono permettersi dei prezzi più elevati e sono più interessati in termini di prestazioni, qualcosa di particolarmente importante nei data center.

Per l’utente medio di computer, ci sono due situazioni principali in cui si può prendere in considerazione una scheda PCIe – estrema velocità o una mancanza di connessioni SATA. Se il prezzo non è un problema e si vuole la più veloce accelerazione possibile, allora scegli una veloce scheda SSD da usare per tutte le applicazioni specialmente per quelle più esigenti ed impegnative. Ci sono anche le schede SSD più economiche che sono leggermente più veloce rispetto alle unità SATA, e questi possono essere estremamente utile per chi semplicemente non ha più connessioni SATA libere nel computer. Questo può essere il caso se si continua ad aggiungere nuove unità e, infine, non ne rimane nemmeno una. Inoltre, queste schede sono solo per i desktop – i portatili devono sempre utilizzare 2,5″ SATA.

Confronto velocità tra SSD SATA e schede PCIe

Quando si è puramente interessati alle prestazioni, si può diventare ancora più confusi quando si guarda ai test di velocità per i diversi tipi di dischi allo stato solido. In un tipo di prova, velocità di lettura / scrittura sequenziale, le moderne schede PCIe possono raddoppiare o addirittura triplicare la velocità di dischi SATA SSD. Tuttavia, quando si guarda alla velocità lettura / scrittura casuale questi grandi vantaggi quasi del tutto scompaiano. In effetti, alcune delle schede PCIe che si trovano in cima alle classifiche per velocità sequenziali sono in fondo alla classifica per velocità casuali.

Che cosa significa tutto questo per l’utente medio di computer? Schede PCIe possono essere super-veloce in certe situazioni e in determinate condizioni. Tuttavia, in media, unità disco SATA offrono prestazioni altrettanto buone e può anche essere più consistente quando si prendono in considerazione tutte le marche e modelli. In definitiva, si può aspettare di vedere un aumento di velocità minore con PCI-Express SSD contro unità SATA, così consiglia di utilizzare questi quando l’utilizzo di dischi SATA semplicemente non è un’opzione.

Anche se è un vecchia scheda PCIe SSD, il modello G2 Intel X25-M è una buona scelta per chi vuole spendere poco. Per una scheda più moderno, provare Intel DC P3700 o il Samsung XP941.

Summary
Via la Confusione tra schede PCI Express SSD e SATA
Article Name
Via la Confusione tra schede PCI Express SSD e SATA
Description
Quale è esattamente la differenza e quale è la migliore per l'utilizzo nel proprio PC?
Author

I commenti sono chiusi.