Installazione dei dischi SSD per desktop e portatili

Molte persone vogliono aggiornare il proprio computer, ma sono intimiditi dal processo di installazione. computerMentre alcuni componenti hardware possono essere complicati da installare, i drive allo stato solido (SSD) sono in realtà uno dei più facili, e questo vale sia per i computer portatili che per i PC desktop.

Il principale motivo per cui l’installazione di un disco a stato solido per qualsiasi computer è così semplice è a causa dei requisiti hardware. Molti aggiornamenti richiedono di trovare l’hardware che è compatibile con le altre parti nel computer, come la scheda madre. Tuttavia, per la maggior parte dei dischi SSD non dovete preoccuparvi di nulla di tutto ciò – si tratta di un soluzione adattabile a tutte le situazioni.

Tipi di Solid State Drive

La cosa principale che è necessario comprendere con queste unità è che ci sono diversi tipi. Esterno è generalmente collegato con un cavo USB, quindi è compatibile con qualsiasi computer moderno. Per SSD interni, ci sono tre tipi principali.

Due dei tipi di unità interne, mSATA e M.2, sono a base di schede (tipo una scheda grafica che si inserisce in uno slot sulla scheda madre). Questi due non sono raccomandati per la maggior parte delle situazioni. Essi tendono ad essere leggermente più lenti, e non tutti i computer sono compatibili con esse.

Il terzo tipo di disco interno è chiamato SATA da 2,5″. Questo è il tipo standard di SSD interni ed è ciò che si raccomanda di usare – si connettono al computer, proprio come un hard disk tradizionale.

I più moderne drive da 2.5″ sono chiamati SATA III, ma c’è anche SATA I e SATA II. Questo può causare una certa confusione iniziale. Tuttavia, è abbastanza semplice – sono tutti compatibili. Ciò significa che è possibile utilizzare una SATA III da 2.5 pollici in quasi tutti i computer ancora funzionanti in questi giorni. Sulla scheda madre del PC ci può essere presente solo SATA I o II, ma può ancora usare SATA III – solo che la velocità sarà quella che la scheda madre sarà in grado di gestire.

Con tutto ciò, un disco interno SATA III SSD da 2,5″ funziona con praticamente qualsiasi computer.

Installazione SSD su Portatili

I portatili sono limitati dal fatto che in genere hanno solo spazio per un disco rigido. Questo significa che si dovrà sostituire l’unità esistente nel vostro computer portatile con la nuova unità a stato solido.

Se avete bisogno di trasferire alcuni dei file già esistenti sul nuovo disco SSD, è consigliabile procurarvi un disco rigido esterno per trasferire i file esistenti (si può anche fare un trasferimento completo del disco rigido in questo modo). Una volta completato il trasferimento, è poi semplice scambiare le unità e iniziare ad usare il nuovo disco SSD. Con un trasferimento completo del driver, non ci sarà nemmeno bisogno di perdere tempo con l’installazione del software o il caricamento dei file nella nuova unità.

L’installazione vera e propria del SSD portatile è relativamente facile. La parte più difficile è spesso imparare come aprire il vostro computer portatile per accedere al disco rigido, che è qualcosa che sarebbe necessario sapere e potete cercare informazioni secondo il tipo di marca e modello esatto se non siete sicuri di come farlo. Una volta arrivati ​​al disco rigido esistente, è sufficiente rimuovere, sostituire con il nuovo disco SSD e poi richiedere il computer.

Installazione Dei Dischi Solid State Su Coomputer Desktop

La maggior parte dei PC desktop offrono spazio per più di un singolo hard disk, così spesso è possibile mantenere un’unità esistente e aggiungere un nuovo disco SSD. Tuttavia, se si vuole sbarazzarsi del vecchio disco rigido del tutto, è comunque sempre possibile utilizzare un cavo USB SATA da 2,5 pollici come descritto per l’installazione ed il trasferimento dell’intero disco nel computer portatile. Personalmente, mi piace mantenere il disco rigido per l’archiviazione a lungo termine dei file. Non lo uso troppo spesso, ma non voglio toglierlo.

La cosa principale da preoccuparsi con l’installazione del disco SSD in un desktop è quello di ottenere un kit di montaggio disco rigido interno 2.5″a 3.5″. Questi sono molto a buon mercato, ma sono essenziali, perché un hard disk desktop è di 3,5 pollici, ma non fanno unità a stato solido interne da 3,5″. È possibile utilizzare l’esatta stessa unità che si usa in un computer portatile e utilizzare semplicemente il kit di montaggio per consentire l’unità più piccola da inserirsi in modo sicuro nel caso del desktop.

La serie Samsung 850 è perfetto sia per i computer portatili e desktop.

1 commento su “Installazione dei dischi SSD per desktop e portatili”

  1. Pingback: Come Velocizzare il Tuo Computer Lento

I commenti sono chiusi.